Trasparenza. Predicata fino al 30 giugno, praticata dal 1 luglio …

Dal 1 luglio 2016 PharmaRep Alessio Michelini pubblicherà su InfoFarmaco & PharmaRep le analisi di ciascun rapporto di trasparenza delle prime 30 aziende farmaceutiche per fatturato presenti in Italia, con una valutazione globale sul livello di trasparenza praticata e sulla coerenza tra quanto predicato e quanto praticato.

E’ una grande opportunità offerta a noi Informatori del Farmaco per dimostrare la qualità del nostro rapporto con i medici.

Non sprechiamola.

PharmaRep Ignazio Alecci

Annunci

Trasparenza?

Dal sito di Bayer SpA Italia 
http://www.bayer.it/responsabilita-sociale/trasferimenti-di-valore/codice-efpia-sulla-trasparenza/

Riservatezza dei dati

Bayer rispetta appieno la riservatezza e la sicurezza dei dati. Sono state, quindi, adottate numerose misure per proteggere i dati in conformità con le politiche sulla privacy richieste e controllate dalle autorità locali ed europee. Inoltre, i dati vengono diffusi solo se l’operatore sanitario ha fornito esplicito consenso scritto. Inoltre, l’accesso ai dati legati alla trasparenza è limitato ai collaboratori responsabili della raccolta dei dati stessi o della preparazione dei report.

Piena trasparenza

Riteniamo che solo una piena trasparenza possa fornire un’immagine corretta del rapporto di Bayer con un operatore sanitario, ed è per questo che Bayer non divulgherà trasferimenti di valore parziali. Un eventuale disaccordo relativo alla pubblicazione di una specifica attività, verrà considerato da Bayer come un mancato consenso generale alla pubblicazione e tutti i trasferimenti di valore verranno riportati su base aggregata all’interno del modello di reportistica dell’EFPIA.

Quindi prevale la privacy del medico sul diritto del cittadino a conoscere il rapporto economico intrattenuto con l’azienda?

PharmaRep Alessio Michelini

 

Trasparenza

Dal web di Roche Italia http://www.roche.it/home/trasparenza.html

Una corretta e trasparente collaborazione tra il mondo sanitario e le aziende farmaceutiche è fondamentale per il progresso scientifico nell’ambito delle terapie farmacologiche e, quindi, per il benessere dei pazienti.

Roche ritiene di fondamentale importanza rassicurare la comunità sul fatto che le sue relazioni con il mondo sanitario non costituiscono un’indebita influenza sulle scelte terapeutiche degli operatori sanitari e delle organizzazioni sanitarie. La pubblicazione dei trasferimenti di valore rappresenta per Roche uno strumento fondamentale per accrescere la fiducia dell’opinione pubblica e dei pazienti nell’utilità e nella correttezza della collaborazione tra mondo sanitario e industria farmaceutica.

Per informazioni sulla regolamentazione introdotta dal “Codice sulla trasparenza dei trasferimenti di valore tra aziende farmaceutiche, operatori sanitari ed organizzazioni sanitarie” è possibile consultare il sito www.farmindustria.it (sezione Home/Codice Deontologico) oppure rivolgersi al Transparency Contact Point di Roche al seguente indirizzo: monza.transparency@roche.com 

Ci aspettiamo pertanto che la pubblicazione dei trasferimenti di valore venga fatta per tutti i medici in forma individuale, senza aggregazioni che contraddirebbero le ambizioni di trasparenza della azienda.

PharmaRep Alessio Michelini